Giappone 2017 - Kyoto

Kyoto tower from Kyoto station

Lascio Nagoya via ferrovia affidandomi ai treni locali e in poco tempo arrivo alla mia prossima destinazione: Kyoto.
Rimango qui poco più di una settimana. Kyoto è, a mio parere, una destinazione obbligata di ogni viaggio in Giappone; nonostante ci siano moltissimi turisti, la sua atmosfera tradizionale mantiene un fascino unico.

Questa è la prima città in cui mi trovo che ho già visitato nel mio viaggio di due anni fa, decido quindi di ripercorrere velocemente alcune zone "turistiche", ma per il resto della mia permanenza, mi adeguo al ritmo più tranquillo dei suoi abitanti e passeggio per le vie del centro curiosando tra le bancarelle ed i negozi di Nishiki market e tutta l'area commerciale limitrofa, arrivando fino ai centri commerciali e ristoranti della stazione ferroviaria.  

Nel weekend mi ritrovo involontariamente all'evento "Ekidol LIVE" alla stazione di Kyoto, una giornata di concerti per lo più JPOP, organizzata in occasione del 20-esimo anniversario della costruzione della stazione ferroviaria; volevo proprio assistere ad un concerto di idols!
Poi scopro, cosa che mi era sfuggita due anni fa, la possibilità di partecipare come spettatore ad una introduzione a 7 arti giapponesi organizzata presso Gion Corner. Molto interessante!

Kyoto si conferma essere una delle mie città preferite; è impossibile mostrare tutte le sue sfaccettature qui, ma con qualche foto spero di darvi almeno una idea del suo fascino!